Serie B1
venerdì 19 giugno 2020
Serie B1: Ianeselli è il primo innesto della stagione 2020/21

Si lavora alacremente e comincia a prendere una prima, interessante forma il rinnovato Volano Volley che affronterà il campionato di serie B1 per la terza volta consecutiva. Il direttore sportivo Michele Boschi, infatti, ha messo "nero su bianco" il primo volto nuovo della stagione sportiva 2020/21. Si tratta della schiacciatrice Nicole Ianeselli, prelevata dal Neruda Volley. Nel curriculum della giovane laterale altoatesina, classe 2001 di 182 centimetri cresciuta nei settori giovanili di Pallavolo Bolzano e San Giacomo, vi sono già tre annate sui palcoscenici nazionali della B1 e della B2 con i colori arancioblù del Neruda. Un'atleta di grande prospettiva capace di mettersi ben presto in luce grazie ad un carattere d'acciaio ed un talento cristallino. Ianeselli, che nelle ultime ore ha concluso pure la sua importante ed emozionante sfida con gli Esami di Stato, sarà chiamata a sostituire la banda Emma Galbero, nuovamente a disposizione soltanto nel 2021 dopo l'intervento chirurgico al legamento crociato del ginocchio sinistro.

Nicole Ianeselli, classe 2001, farà parte del roster 2020/21 di Volano Volley
Nicole Ianeselli, classe 2001, farà parte del roster 2020/21 di Volano Volley

"Sono davvero felice di questa nuova occasione che mi ha offerto Volano Volley - ha commentato Nicole Ianeselli nelle sede biancorossa di via Zucchelli -, una società che mi ha impressionata per la sua grande organizzazione. Mi confronterò con atlete di grande esperienza che hanno conosciuto anche le serie superiori e cercherò di imparare più cose possibili per continuare la mia maturazione. Nel 2019 ho dovuto fare i conti con un'infiammazione al tendine rotuleo, ma ora sto molto meglio e nel corso dell'estate lavorerò duramente per farmi trovare pronta in vista della nuova stagione. La pallavolo è sempre stata la mia grande passione e devo davvero ringraziare il Neruda Volley, società che mi ha dato la possibilità di mettermi in mostra dopo le mie prime esperienze con Bolzano e San Giacomo. Il mio punto di forza? In attacco ci sono diversi movimenti da perfezionare - conclude Ianeselli -, quindi direi la ricezione".

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,109 sec.

Cerca

Inserire almeno 4 caratteri